sabato 13 ottobre 2012

Recensione: Across the universe di Beth Revis !!!



Across the universe è il primo libro della trilogia di Beth Revis, il cui secondo libro è edito negli USA con il titolo di A million suns!!!!


Trama:


L'amore vero
vince qualsiasi cosa.
Anche la più pericolosa delle bugie...


Amy è una passeggera ibernata sulla navicella spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra ed è partita con i genitori come membro del Progetto Arca Spaziale: si risveglieranno dopo trecento anni su un nuovo pianeta da colonizzare, Centauri. Ma qualcosa è andato storto: qualcuno ha cercato di ucciderla, risvegliandola senza cautele dal suo sonno protetto. E così Amy si ritrova a dover passare senza la sua famiglia ancora cinquant’anni sull’enorme navicella spaziale che sta perdendo velocità, in balia di sconosciuti tra cui si nasconde un assassino che vuole scongelare tutti gli scienziati a bordo, compresi i suoi genitori. L’unico che sembra dalla sua parte è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale, e che per quanto sia potentemente attratto dalla sua singolare bellezza, cerca di proteggerla dal resto della comunità e dallo strapotere di Eldest, il capo. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder? E quello che prova per lui la aiuterà, o sarà solo un ostacolo alla sua sopravvivenza sulla Godspeed?


La mia recensione:
Amy ha lasciato i suoi amici ed il suo ragazzo Jason per seguire i genitori a bordo di una navicella spaziale che li porterà su Centauri. La ragazza avrebbe dovuto rimanere ibernata per tutta la durata del viaggio (trecento anni) ma qualcuno la risveglia con trent'anni di anticipo. Sulla Godspeed qualcuno la vuole morta e ben presto Amy si renderà conto che quando ci si trova su una navicella in mezzo allo spazio nascondersi è impossibile.
Elder è il fututro leader della nave, ma sono molte le cose che gli sono state celate.
Riusciranno Amy e Elder a capire chi sta svegliando gli ibernati? Riuscirà il loro amore a superare le bugie e le diversità?
Voto: 3 stelle. Ho aspettato questo libro per tantissimo tempo e devo dire che ne sono rimasta un po' delusa (a parte la cover che è FANTASTICA *_*). La storia è carina e ci sono alcuni riferimenti a temi quali la diversità e il razzismo, ma mi aspettavo qualcosa di più, non so nemmeno io cosa di preciso. Beth Revis ha fatto sicuramenete un ottimo lavoro quanto a descrizione della Godspeed, in tutto il libro si può sentire un senso di oppressione: la mancanza di luce vera, la falsità di tutto ciò che si trova all'interno della navicella, la ristrettezza dello spazio...
Leggendo mi è venuta in mente la poesia di Leopardi "L'infinito",perchè i confini per quanto grandi sono sempre delimitati. La società all'interno della Godspeed è descritta anch'essa molto bene.
Per quanto riguarda il tema centrale, ovvero scoprire chi ha scollegato Amy e gli altri, io ho intuito subito di chi si trattasse. Forse un po' troppo scontato.
E ora arriviamo ai personaggi: su Amy non ho niente da dire. Elder invece non è come me lo aspettavo. In certi punti mi sembrava un bambino piccolo dal tanto ingenuo fosse. Per una volta quello all'oscuro di tutto non è la ragazza.
Se siete in cerca di una grande storia d'amore Across the universe non fa per voi.
Non aspettatevi tanto romance perchè non lo troverete, ce ne è giusto un accenno che fa ben sperare per il prossimo libro.

Sono comunque impazziente di leggere il seguito (anche solo per la cover xD)

Vi piace? La cover è meravigliosa vero??? E si intona anche con il blog ;D

4 commenti:

  1. Questo libro lo adoro!! Ho una voglia matta di leggerlo!
    PS: è vero, è perfetto con il blog xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. xD Se lo leggi poi fammi sapere cosa ne pensi ;D

      Elimina
  2. Lo voglio leggere anche io!!!spero al più presto!!!
    si la cover si abbina al blog:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando lo leggi fammi sapere cosa ne pensi ;D

      Elimina